Habemus Giuntam!

IMG_20140603_210626

A una settimana dai risultati delle elezioni ecco i nomi della squadra di collaboratori che ho scelto per aiutarmi a realizzare il nostro programma.

Come già dissi in campagna elettorale il criterio principe per la scelta sono state le competenze e le qualità di ciascuno. Come ho avuto modo di provare in questa settimana infatti l’impegno del sindaco è certo un grande onore, ma è anche grande onere carico di responsabilità e per questo ci si deve circondare di persone che possano mettere a servizio dell’amministrazione e quindi della comunità tutta le loro professionalità e sensibilità.

Ci vediamo il 16 giugno alle 20.30 sotto al torrione per l’insediamento ufficiale del consiglio comunale.
E ora rimbocchiamoci le maniche, insieme. (altro…)

3 giugno, 2014 at 8:07 pm 4 commenti

Cinque anni fa, oggi.

bike

Cinque anni fa pedalavo presentandomi come candidato al consiglio, oggi come candidato sindaco. Certo di acqua sotto i ponti ne è passata, ma la sostanza non è cambiata quello che chiedo, oggi come allora, è la fiducia per servire al meglio la nostra comunità, il nostro paese.
Grazie a tutti e forza, domenica a Spilamberto cambiamo il futuro!

firma umbi ok

23 maggio, 2014 at 5:50 pm Lascia un commento

Del nostro meglio a Spilamberto, in Italia e in Europa.

umbi renzi

C’è chi fa del proprio meglio per cambiaverso all’Italia da Roma e chi da Spilamberto.
Domenica voterò partito democratico e scriverò Kyenge, Zoffoli e De Castro.
Dai che #cambiamoilfuturo anche in Europa.

23 maggio, 2014 at 5:48 pm Lascia un commento

Il futuro ci sta a cuore

“Mi interessa molto il futuro:
è lì che passerò il resto della mia vita”

E’ notizia di questi che giorni che a oggi sulla carta non ci sia la possibilità da parte dell’ufficio scuola regionale, di garantire alla scuola elementare di Spilamberto gli insegnanti necessari per avere il tempo pieno in tre sezioni su quattro, ma soltanto in due su quattro. La situazione non è certo da sottovalutare, per venti famiglie spilambertesi questo potrebbe essere un problema serio.

In ogni caso sia ben chiaro, questa è la situazione di maggio, anche le altre scuole della provincia comprese le altre della terre di castelli, a oggi non hanno ottenuto tutte le classi di tempo pieno richieste, i giochi si faranno durante il mese prossimo quando verrà definito l’organico degli insegnanti effettivi.

Visita nelle classi durante il giorno della memoria.  Se verrò eletto sindaco continuerò ad andare a trovare i nostri ragazzi per fargli capire coi fatti e a presenza che sono preziosi, che c'è una comunità che crede in loro e spronarli a  dare il meglio di loro stessi.

Visita nelle classi durante il giorno della memoria.
Se verrò eletto sindaco continuerò ad andare a trovare i nostri ragazzi per fargli capire coi fatti e a presenza che sono preziosi, che c’è una comunità che crede in loro e spronarli a dare il meglio di loro stessi.

Come consigliere sono sempre stato vicino alle nostre scuole, dalle visite a sorpresa in mensa ai progetti per la giornata della memoria, dalla formazione degli insegnanti a piccoli sostegni derivanti dal taglio di sprechi presenti nel bilancio, dal progetto Flederman fino ad arrivare al sostegno privato di piccoli progetti scolastici per i laboratori di scuola bottega.
(altro…)

21 maggio, 2014 at 8:15 am Lascia un commento

Cécile, Spilamberto è pronta!

 « Non incontrerai mai due volti assolutamente identici.
Non importa la bellezza o la bruttezza: queste sono cose relative.
Ciascun volto è simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto.
È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per sé stessi. »

Il razzismo spiegato a mia figlia, Tahar Ben Jelloun

La notte delle primarie ho dedicato la vittoria a mia nonna Nuria, la nonna africana (vedi), grazie a lei sin dal primo giorno di campagna elettorale mi son premurato di mettere in gioco anche i nostri concittadini stranieri residenti a Spilamberto senza pregiudizio o ipocrisia alcuna. Non sono andato da caporali di dubbia fama o in piazza a promettere case popolari o sussidi, scarpe destre e pacchi di pasta come in troppi hanno cercato di far credere in queste settimane.

Ho promesso che se avessi vinto le elezioni mi sarei adoperato per aumentare i controlli per i requisiti delle case popolari perché se uno bara e passa avanti passa avanti a tutti indipendentemente dal fatto che sia italiano o straniero, ho promesso che anche in comune avremmo aumentato l’accoglienza anche per chi non parla l’italiano agli sportelli in cui vanno i cittadini formando il personale in modo che si possa dialogare in inglese e ho promesso che insieme ai sindacati e gli imprenditori sarei andato a fondo con lo sfruttamento del lavoro. Sono cose che vanno a vantaggio di una parte di popolazione o di tutti?

Siamo andati a cercare il voto dei nostri compagni di classe e le loro famiglie, degli operai che vengono sfruttati con contratti capestro e delle loro mogli, abbiamo finalmente incrociato lo sguardo dei tanti parrocchiani che alla domenica rimangono sul fondo della chiesa, ma che quella domenica si sono messi per la prima volta davanti, un ad uno in fila al seggio, scandalizzando così benpensanti sia di destra che di “sinistra”. (altro…)

2 maggio, 2014 at 7:53 pm 2 commenti

Ambiente | #cambiamoilfuturo

copertina-evento-ambiente

Stasera, mercoledì 30 aprile alle ore 20.00  presso la sala del Torrione e incontreremo Marco Boschini dell’associazione comuni virtuosi (qui il blog di Marco).

Abbiamo scelto di aprire i nostri incontri pubblici con la cittadinanza con un ospite di eccezione, Marco infatti è presidente di un’associazione apartitica al quale mi sono sempre ispirato durante il mio operato di consigliere. (link)

boschini

Marco Boschini

(altro…)

29 aprile, 2014 at 6:20 pm Lascia un commento

Pronti, partenza… via!

Ciao Gabo,
Grazie

 

Domenica scorsa sotto al Torrione abbiamo dato il via alla raccolta firme necessaria per candidarci alle elezioni amministrative del 25 maggio.

Il nome della lista è Spilamberto con il Centrosinistra, il motto è “cambiamo il futuro e coincide con il nostro principale intento: la volontà di cambiare il domani del paese in cui viviamo, perché no, anche attraverso un profondo rinnovamento nei volti della politica spilambertese. (altro…)

18 aprile, 2014 at 3:54 pm Lascia un commento

Articoli meno recenti


Seguimi su Twitter

Spilumstyle

Spilumphotos

E dopo la festa Buddhista, Sikh, l'Eid Mubarak di fine Ramadan, San Vito, San Giovanni e Sant'Adriano, oggi è il giorno in cui festeggia la comunità cattolica srilankese e con lei tutto il paese. Nel nostro piccolo sono convinto che noi per primi possiamo essere l'esempio di un mondo diverso. Buon ferragosto a tutti! Spilamberto #meltingpot! Cinque anni dopo è di nuovo unione, ma da un nuovo punto di vista. #openutc L'avevamo promesso, l'abbiamo fatto. Da oggi il portone della Rocca è aperto. Il prossimo passo? Che tutti si possa salire qui, sul torrione. Dopo aver messo in sicurezza la sommità, da settembre in concomitanza con il mercatino 800 e dintorni, si potrà salire fino in cima, visitare la cella di Messer Filippo e vedere dall'alto la nostra bella Spilamberto. #cambiamoilfuturo anche così. --> http://www.comune.spilamberto.mo.it/comunichiamo/comunicati_stampa/comunicato_stampa__26.htm Un padre di famiglia in Italia dall'89 che nel 2009, dopo esser stato assunto da un'azienda locale, ha ottenuto il reddito minimo per far la domanda di cittadinanza arrivatagli dopo altri cinque anni, oggi. Aveva con se le pagelle dei suoi figli, tutti e tre promossi con ottimi voti, (7.75 la media più bassa), tutti e tre da domani potranno fare richiesta per diventare, dopo una vita, in pochi giorni finalmente cittadini italiani a tutti gli effetti. 
Stasera sono uscito da lavoro, una pizza al volo e poi il cinema all'aperto. La grande bellezza. Saranno le luci di Roma o la fine di quelle giornate che ti rendono stanco, ma felice, sarà il vintage della pellicola e del cinematografo del Capitol o che dopo il primo matrimonio è arrivata la prima cittadinanza e la cosa mi onora parecchio.
Fatto sta che il film mi è piaciuto molto e vado a letto col sorriso: Benvenuto concittadino Hassan! Mattinata al canile e poi riunione con assessori, pomeriggio a Levizzano e poi Maranello in notte rossa per trasmettere, in occasione di expo almeno un po' della passione che ho per le nostre terre.
Nel mentre , un pensiero al pride, è il secondo anno che non riesco ad andarci, rimedieremo. Oggi in giunta abbiamo ridotto del 10% le indennità di sindaco e assessori adeguandoci volontariamente a un vecchio parere della corte dei conti. Personalmente son passato da 3200€ a 2900€, lordi. Per 12 mensilità. Attenzione, non sono per la politica a gratis e anzi, credo che come amministratori locali, per le responsabilità che abbiamo e l'impegno che ci mettiamo, potrebbe esserci riconosciuto qualcosa di più, ma questo è un'altro discorso.
Il risparmio? Alle scuole.

Grazie a ogni singolo assessore.
Anche così a Spilamberto #cambiamoilfuturo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.